In campo per il sogno di Letizia Milesi

In campo per il sogno di Letizia Milesi
Il match di prima categoria tra Zognese e Nuova Valcavallina per beneficenza
Non si tratterà solo di calcio. Domenica pomeriggio a Zogno giocheranno per Letizia Milesi: da due anni, dopo un piccolo incidente, la giovane di 19 anni non può più camminare né seguire il suo sogno, la danza.
Durante la gara si raccoglieranno fondi a favore della onlus «Sulle ali di un sogno», nata per sensibilizzare la ricerca scientifica in campo neurologico e in particolare per aiutare Letizia Milesi, una ragazza di 19 anni di Roncobello (Valle Brembana). La raccolta benefica aiuterà Letizia nel realizzare il viaggio e l’intervento chirurgico che la attende negli Stati Uniti. Per tutti, è possibile trovare altre informazioni e modalità per aiutare Letizia sul sito www.sullealidiunsogno.org.
Un match sicuramente speciale, con il cuore e la testa a Letizia Milesi. Lety oggi ha 19 anni ed è in carrozzella, ma ha grinta da vendere. Vive a Roncobello e con la mamma Monica in questi anni ha percorso migliaia di chilometri tra un centro di cura e l’altro per poter tornare a sognare. L’orizzonte della famiglia Milesi diventa più luminoso quando si delinea la possibilità di affrontare un delicatissimo intervento in un centro specializzato in Texas. Impresa molto costosa e da qui nasce l’idea di mamma Monica di far diventare questo sogno una storia buona per tutti creando un’associazione, «Sulle ali di un sogno»

Attachment